Public library Books Toute l'UE1 en fiches PACES - 2ed Chimie g adventurers

eBook In nome della madre By De Luca – Pandora-jewelry.co

Solo un ateo pard n, non credente come Erri poteva concepire un testo come questo Liberato dal dogma del credere all assurdo, proprio del fedele, De Luca accetta con rispetto il racconto evangelico letterale senza alcuna omissione o scetticismo angeli, concepimenti miracolosi, cometa, asinelli e stalla Ne esce vittoriosa la straordinaria femminilit di Myriam Maria, eroina che prevale, nella sua umile mansuetudine, il conformismo delle regole sociali Eletta ad un sacrificio che non aveva cercato, la giovane non esita ad abbracciare il dono di un figlio per il quale gi stata scritta la storia e si rivolge fiera all Onnipotente per chiederne con coraggio un finale diverso. L Adolescenza Di Miriam Maria Smette Da Un Ora All Altra Un Annuncio Le Mette Il Figlio In Grembo Qui C La Storia Di Una Ragazza, Operaia Della Divinit , Narrata Da Lei Stessa L A Smisurato Di Giuseppe Per La Sposa Promessa E Consegnata A Tutt Altro Miriam Maria, Ebrea Di Galilea, Travolge Ogni Costume E Legge Esaurir Il Suo Compito Partorendo Da Sola In Una Stalla Ha Taciuto Qui Narra La Gravidanza Avventurosa, La Fede Del Suo Uomo, Il Viaggio E La Perfetta Schiusa Del Suo Grembo La Storia Resta Misteriosa E Sacra, Ma Con Le Corde Vocali Di Una Madre Incudine, Fabbrica Di Scintille L Enorme Mistero Della Maternit Una Lettura Della Storia Di Maria Che Restituisce Alla Madre Di Ges La Meravigliosa Semplicit Di Una Femminilit Coraggiosa, La Grazia Umana Di Un Destino Che La Comprende E La Supera De Luca Al Vertice Della Sua Sapienza Narrativa Erri De Luca una garanzia, sempre ha un modo di scrivere che riesce a far amare qualsiasi tipo di argomento Anche questo, che ne ero certa dubitavo fortemente che mi sarebbe piaciuto Ma ho voluto provarci e non sono rimasta delusa Descrive Maria come una ragazza normale, con i pensieri che possono passare per la mente di una qualsiasi ragazza che aspetti il suo primo bambino Lo partorisce da sola e vuole goderselo da sola, anche soltanto per quelle poche ore che che separano la notte dal giorno Inseminata da un angelo s , ma il bimbo viene alla luce con un parto normale, cos come normali sono i suoi sentimenti, le sue sensazioni, le sue paure per un futuro incerto E prega Dio all incontrario di non guardarlo, di non farlo crescere diverso dagli altri, ma di lasciarlo essere normale, intuendo in questo una sua potenziale salvezza, almeno fino ai trent anni Bello davvero. Erri de Luca non delude mai la delicatezza e l umanit con cui trascrive i pensieri di Maria dall annuncio alla nascita di Ges sono qualcosa di meraviglioso.Un viaggio intenso nell avventura incredibile di una ragazzina semplice che ha saputo dire di s , e del miracolo che ha cambiato la storia dell umanit.Un testo che fa riflettere sul lato umano di una vicenda straordinaria, che proprio per la sua umanit cos tangibile la rende ancora pi reale. Un libro molto bello, onirico ed evocativo Si staglia su tutti la figura di Maria come donna consapevole del suo destino Anche la personalit di Giuseppe viene tratteggiata come quella di un uomo consapevole della sacralit che investe la sua promessa e lo rende libero dai condizionamenti di una societ ebraica ancorata a determinate regole dettate dalle leggi e dalle tradizioni che a noi possono sembrare arcaiche ma che allora regolavano la vita della societ ebraica Come sempre la scrittura di E De Luca molto poetica ed espressiva. Con stile lieve e poetico De Luca ci presenta una giovane Maria annunciata alle prese con vicine invidiose, calunnie e maldicenze, accompagnata da un Giuseppe un po frastornato ma sempre e comunque al suo fianco fino alla notte della nascita, prima e ultima occasione di Maria di avere il figliolo tutto per se Da leggere in prossimit del Natale per entrare in un atmosfera non melensa e arricchirsi con spunti di meditazione spirituale e originali punti di vista umani di un evento che ricorre da oltre 2000 anni. Quando si vede un libro con tante recensioni positive, la reazione istintiva spesso quella di scetticismo Questo uno di quei casi in cui invece mi sento di ratificare con entusiasmo le 5 stelle Ogni frase una poesia La storia di Maria, madre di Ges , raccontata dal suo punto di vista, ovvero dal punto di vista di una ragazza madre che si trova ad affrontare una cosa troppo pi grande di lei e che tuttavia piano piano arriva all accettazione del destino che le capitato Emozionante anche per chi come me non religioso Con un stile poetico, Erri De Luca interpreta i sentimenti di Miri m, fecondata misteriosamente, e di Iosef, che crede alla storia incredibile della sua sposa promessa, ma si chiede comunque come fare accettare alla comunit la sua intenzione di sposare Miri m invece che farla lapidare come tutti si aspettano.Infine la nascita del piccolo Iehsu e il presentimento di Miri m che possa essere destinato a grandi sofferenze Da qui il suo augurio che Iehsu abbia una vita poco rilevante, senza clamori, ma semplice e tranquilla.Sicuramente Erri De Luca svela alcune situazioni psicologicamente difficili che Iosef e Mari m hanno dovuto superare quindi li rappresenta come protagonisti attivi dell evento, con i loro umani sentimenti e la loro fede, e non solamente come semplici esecutori di azioni divine.Bello, ma mi aspettavo decisamente di pi.